Guarda la TV
Ora in onda: 07:13:46 - ECONOMIA CIRCOLARE, LEGAMBIENTE: «IN ITALIA ANCORA TROPPI OSTACOLI»
A seguire: 07:19:54 - ASSIMILAZIONE RIFIUTI, ANCI: «BOZZA DECRETO PENALIZZA I COMUNI»

SISTRI, GARA CONSIP: C'È L'AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA - TG

In questa edizione del notiziario:

SISTRI, GARA CONSIP: C'È L'AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA

Il Tar del Lazio dichiara improcedibile il ricorso contro la gara d'appalto sul nuovo sistema informatico di tracciabilità dei rifiuti. Consip aggiudica definitivamente la concessione ad Almaviva e Tim. Tutto pronto per il Sistri 2

RIFIUTI, TOSCANA: TRA TRAGUARDI E AMBIZIONI

Dall'Ato unico alla necessità di nuovi impianti, per raggiungere l'obiettivo del 65% di differenziata su scala regionale: al microfono di Ricicla, l'assessore all'ambiente della Regione Toscana, Federica Fratoni, fa il punto su stato dell'arte e prossimi aggiornamenti del piano rifiuti e bonifiche

DECRETO RONCHI: VENT'ANNI TRA PRIMATI E RITARDI

Si è celebrato a Montecitorio il 20ennale dello storico decreto Ronchi, sul quale più o meno direttamente continua a poggiarsi la normativa ambientale italiana, specie in materia di rifiuti. Un'occasione per snocciolare i passi in avanti fatti dal Paese e per guardare alle sfide del futuro, senza dimenticare le criticità del sistema

POLITICHE AMBIENTALI: ITALIA IN CHIAROSCURO

La Commissione Europea si è dotata di un nuovo strumento per registrare ed indirizzare l'avanzamento delle direttive comunitarie in materia ambientale tra i 28 Stati Membri. Dal primo rapporto, pubblicato nei giorni scorsi, in cima alle criticità per l'Italia (e non solo) c'è proprio la gestione dei rifiuti

DA RIFIUTO A ENERGIA: LA FRONTIERA DEL BIOMETANO

Dopo il decreto che nel 2013 ha dato il via libera alla produzione di biometano a partire dalla digestione anaerobica dei rifiuti organici, da un convegno organizzato a Bologna da Legambiente arriva un primo bilancio sulla situazione nel nostro Paese per una pratica che si propone di produrre energia pulita e risolvere il problema della gestione della frazione organica

Condividi: